La vigna vecchia di Poggio Mori possiede un'interessante variabilità biologica che è alla base della complessità ed espressività  di questo Chianti Riserva . L'uva viene raccolta a mano, quando ha raggiunto la piena maturazione e la fermentazione avviene grazie ai lieviti spontanei presenti sulle bucce.  Lasciamo invecchiare la Riserva per un lungo periodo di 24- 36 mesi, durante il quale il vino acquista un gusto fruttato e morbido.