La storia di Poggio Mori ha inizio con la visione di quattro amici, i soci fondatori, che avevano un'idea: costruire un luogo nel quale vivere e lavorare la terra, produrre vino, olio e gli altri prodotti della campagna. Così è stata costruita l'attuale struttura. L’antico casale è stato recuperato e trasformato in un luogo confortevole ed accogliente, nel quale si coniuga la semplicità delle forme e dei materiali della proprietà, con il gusto di un arredamento di design, altrettanto semplice, ma moderno, funzionale ed elegante. Dall’ idea iniziale nacque poi la decisione di aprire la casa al mondo. L’evoluzione del progetto andò quindi verso l’accoglienza turistica. Una proposta esclusiva e famigliare ad un tempo, che vuole trasmettere agli ospiti di Poggio Mori il senso del progetto iniziale: vivere la campagna toscana in un ambiente a misura d’uomo. Oggi, del nucleo originale di fondatori, è rimasta la famiglia Poerio a condurre Poggio Mori. Vincenzo, amministratore delegato di Benetti Yachts, ha trasferito nel progetto l’esperienza e il vissuto quotidiano con i clienti del cantiere di maxi yachts. La filosofia di accoglienza di Poggio Mori è nata così : l’ospite si trova nel cuore della Toscana, circondato dalla  bellezza della natura e dall’eleganza semplice del luogo. Qui, lontano dalla vita quotidiana, accolto con professionalità ma in un clima familiare e gradevole, potrà rilassarsi e divertirsi.